Log-out Modifica Profilo
Login

Acciaio verniciato/ Alluminio verniciato

Per i manufatti in acciaio verniciato, City Design utilizza alternativamente tre sistemi di zincatura:
• Zincatura a caldo
• Zincatura Sendzimir
• Zincatura elettrolitica a freddo
City Design seleziona, di volta in volta, il sistema di zincatura più adatto in base alla caratteristiche di spessore e/o forma e/o processo di lavorazione di ciascun articolo.
CICLO DI VERNICIATURA SU ACCIAIO ED ALLUMINIO
1. Preparazione (sabbiatura automatica smerigliatura manuale)
2. Sgrassaggio alcalino
3. Risciacquo con acqua di rete
4. Risciacquo con acqua demineralizzata
5. Passivazione filmogena
6. Asciugatura con aria calda forzata (160°C)
7. Applicazione primer zincante epossidico*
8. Polimerizzazione su forno 185°C*
9. Raffreddamento*
10. Applicazione elettrostatica polvere poliestere pura
11. Polimerizzazione su forno 185°C
12. Raffreddamento
13. Collaudo finale
(*) solo su richiesta.
COLORAZIONI
City Design utilizza vernici P.P. opache raggrinzanti (con diversi livelli di goffratura) o sablè (con sovrapprezzo). Solo su alcuni prodotti, a richiesta e con sovrapprezzo, i materiali possono essere verniciati con finitura lucida.
La riproduzione su carta dei colori é infedele, confrontare le relative cartelle RAL.

** La riproduzione dei colori è infedele, confrontare le relative cartelle RAL

Acciaio Corten

CARATTERISTICHE E CICLO DI MATURAZIONE DEL CORTEN
L’acciaio corten, grazie al processo di maturazione / ossidazione che lo caratterizza, è considerato un materiale “vivo”, che può variare nel tempo, in tonalità e sfumature, a seconda della forma dell’oggetto, della posizione in cui viene installato e in funzione delle condizioni atmosferiche cui è sottoposto.
Per attivare la maturazione dell’acciaio corten, City Design utilizza un sistema di ossidazione tramite agenti atmosferici. Tale sistema conferisce al corten un particolare aspetto non uniforme e diverse sfumature di colore, particolarmente più visibili nelle zone delle saldature poiché la formazione della patina in questi punti è più lenta.
Le sfumature di colore, dunque, non sono un difetto.
Il periodo medio in cui il ciclo di maturazione del corten si “stabilizza”, donando al materiale una tonalità “testa di moro” tipica del corten ossidato, è di circa 12/18 mesi in presenza di condizioni atmosferiche adeguate. Durante la fase di maturazione, il corten può rilasciare perdite di ossido (“dilavamento”), che potrebbero macchiare le superfici ove i manufatti in corten sono posizionati: ciò è da considerarsi naturale e fisiologico del comportamento del materiale.
Per ridurre le perdite di ossido, City Design ha messo appunto uno speciale trattamento “ANTIDILAVAMENTO”, che può essere richiesto dal cliente, dietro sovrapprezzo: tale trattamento non blocca completamente le perdite, tuttavia le diminuisce sensibilmente, oltre a conferire al manufatto un aspetto più scuro e “rifinito”.

1. Aspetto/tonalità del manufatto ossidato al momento della consegna (circa 2 mesi di ossidazione).
2. Aspetto/tonalità del manufatto ossidato dopo circa 4/6 mesi dall’installazione.
3. Aspetto/tonalità del manufatto al termine del periodo di ossidazione dopo circa 12/18 mesi dall’installazione.
4. Acciaio corten con speciale trattamento Metalco “Antidilavamento”

Acciaio Inox

CITY DESIGN, DI NORMA, UTILIZZA ACCIAIO INOX AISI 304 O 304L.
L’acciaio inox può essere fornito con le seguenti finiture:
1. Satinatura
2. Pallinatura (solo su piccoli manufatti e/o accessori)
A richiesta, con sovrapprezzo, può essere eseguito il trattamento di elettrolucidatura.
Attenzione: In caso di installazione dei manufatti in acciaio inox in zone caratterizzate da aria salina (es. in vicinanza del mare) o da forte inquinamento atmosferico, City Design raccomanda di richiedere sempre il trattamento di ELETTROLUCIDATURA. Tale trattamento migliora la resistenza alla corrosione dell’acciaio inox. Il trattamento è soggetto a sovrapprezzo.

WPC Legno Composito

Per alcuni prodotti, come alternativa al legno, City Design propone anche legno composito, altresì noto come WPC (dall’inglese “Wood Plastics Composite”). Si tratta di un materiale costituito da elementi vegetali, come fibre o farine di legno, e materiale termoplastico.
City Design si riserva di scegliere la tipologia di WPC più adatta alle esigenze di progetto e/o prodotto e/o lavorazione del manufatto.

Legno

Il legno è un materiale naturale e come tale ogni tavola si differenzia per fiammature, tonalità e può avere delle imperfezioni naturali. Al variare delle condizioni atmosferiche (caldo/freddo, secco/umido) l’umidità del legno varierà e il legno potrebbe aumentare o diminuire di volume, comportando crepe e fessure. Tutto ciò è naturale.
Le tipologie di legno disponibili sono:
• Legno esotico duro: City Design si riserva di selezionare di volta in volta i legni esotici più adatti alle esigenze di prodotto e/o progetto e secondo le disponibilità del mercato. Il legno viene sempre trattato con impregnante a base acqua pigmentato. Su richiesta può essere fornito senza impregnazione. Il legno esotico FSC è fornito su richiesta, i tempi di consegna potrebbero estendersi.
• Larice FSC: Il legno viene sempre trattato con impregnante a base acqua pigmentato.
• Multistrato di okumè: Il legno viene sempre ed unicamente fornito con verniciatura a base d’acqua. A richiesta verniciatura RAL.